Le autorità svizzere online

Direttamente al contenuto

Salari minimi e medi in Svizzera

Il diritto svizzero non definisce alcun salario minimo o medio. L'ammontare del salario è piuttosto oggetto di accordo tra il datore di lavoro e il lavoratore al momento dell'assunzione.

Oltre al contratto individuale di lavoro, in numerosi settori o aziende vengono negoziati contratti collettivi di lavoro (CCL). I sindacati e i datori di lavoro (o l'Unione patronale) vi definiscono tra l'altro disposizioni relative al salario, alla continuazione del suo versamento, alle vacanze, all'orario di lavoro e alla disdetta.

Per determinati gruppi professionali, solitamente deboli dal punto di vista sindacale e non contemplati da un CCL, le autorità rilasciano cosiddetti contratti normali di lavoro.

Calcolatore dei salari usuali

Mediante il calcolatore dei salari online dell'’Ufficio federale di statistica (UFS) potete informarvi sul salario usualmente versato in Svizzera per un'attività come la vostra, considerando anche il vostro livello di formazione.

Parità in ambito salariale

Il principio della parità tra uomo e donna in ambito salariale è iscritto nella Costituzione federale e nella legge federale sulla parità del sessi. Un lavoro uguale o equivalente deve essere retribuito allo stesso modo a entrambi i sessi. L'Ufficio federale per l'uguaglianza fra donna e uomo vi informa su come procedere in caso di discriminazione salariale.