Le autorità svizzere online

Direttamente al contenuto

Salari minimi e medi in Svizzera

In Svizzera i salari sono negoziati individualmente oppure in modo collettivo. I negoziati collettivi vengono svolti dai partner sociali (sindacati e associazioni padronali) per un intero settore o per aziende specifiche. Le condizioni di lavoro e i salari vengono quindi stabiliti di comune accordo in un contratto collettivo di lavoro (CCT). I CCT contengono tra l’altro disposizioni relative al salario, alla continuazione del suo versamento, alle vacanze, all’orario di lavoro e alla disdetta.

Per alcuni settori d’attività o gruppi professionali solitamente deboli dal punto di vista sindacale e che non sottostanno a un CCL, le autorità possono emanare i cosiddetti contratti normali di lavoro (CNL).

Calcolatore nazionale dei salari

Il calcolatore nazionale dei salari della Segreteria di Stato dell’economia (SECO) vi permette di calcolare il salario usualmente versato in Svizzera per un’attività come la vostra, considerando anche il vostro profilo individuale (età, anzianità di servizio, formazione, posizione nell’azienda e professione).

Parità in ambito salariale

Il principio della parità tra uomo e donna in ambito salariale è iscritto nella Costituzione federale e nella legge federale sulla parità del sessi. Un lavoro uguale o equivalente deve essere retribuito allo stesso modo a entrambi i sessi. L'Ufficio federale per l'uguaglianza fra donna e uomo vi informa su come procedere in caso di discriminazione salariale.