Le autorità svizzere online

Direttamente al contenuto

I cittadini di Stati non membri UE/AELS necessitano di un visto?

L’accordo di Schengen ha effetti sulla circolazione delle persone. I cittadini stranieri di uno Stato non membro dell’UE e dell’AELS titolari di uno dei seguenti permessi non necessitano di un visto per visite fino a 90 giorni nello Spazio Schengen*:

  • permesso B (permesso di dimora)
  • permesso C (permesso di domicilio)
  • permesso L (per dimoranti temporanei)
  • permesso Ci (permesso di dimora con attività lucrativa)
  • carta di legittimazione del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE)

Occorre tuttavia portare con sé il permesso, assieme a un documento valido di viaggio

Titolari di un permesso F, N o S

I titolari di un permesso F, N o S non possono varcare la frontiera. In casi eccezionali, la Segreteria di Stato della migrazione (SEM)  rilascia un permesso per viaggi all'estero, nonché i necessari documenti di viaggio.


*Attualmente, i seguenti 26 Stati aderiscono all’Accordo di Schengen:
Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Principato del Liechtenstein, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.