Le autorità svizzere online

Direttamente al contenuto

Assicurazione contro gli infortuni: devo sottoscrivere un’assicurazione?

Protezione contro gli infortuni professionali, non professionali e le malattie professionali. L'assicurazione contro gli infortuni è conclusa dal datore di lavoro o dal lavoratore.

Chi è assicurato?

Tutti i lavoratori occupati in Svizzera sono assicurati obbligatoriamente contro gli infortuni. Tale obbligo vale anche per i lavoratori a domicilio, gli apprendisti, i praticanti, i volontari, le persone che operano in laboratori d'apprendistato o protetti e il personale di pulizia impiegato nelle economie domestiche private.

Chi non è assicurato?

Non sono assicurati i lavoratori indipendenti e le persone che non esercitano un'attività lucrativa come le casalinghe, i bambini, gli studenti e i pensionati. Questi devono assicurarsi contro gli infortuni nell'ambito dell'assicurazione malattie obbligatoria.

Prestazioni

L’assicurazione contro gli infortuni copre le spese di cura in caso di infortuni professionali e non professionali, ossia accaduti nel tempo libero. Attraverso questa assicurazione sono versate anche indennità giornaliere e rendite. Il limite massimo del guadagno assicurato è di 148'200 franchi.

Importante

I lavoratori impiegati presso un datore di lavoro per meno di otto ore alla settimana sono assicurati soltanto contro gli infortuni e le malattie professionali, ma non contro gli infortuni non professionali (attenzione: non sospendere la copertura degli infortuni dell'assicurazione malattie!).

Gli infortuni occorsi sul tragitto per recarsi al lavoro e viceversa sono invece considerati infortuni professionali.