Le autorità svizzere online

Direttamente al contenuto

Adottare i figli del partner: condizioni e procedura

Condizioni

Affinché possiate adottare il figlio del vostro partner con cui:

  • siete uniti in matrimonio, 
  • vivete in unione domestica registrata, oppure
  • convivete di fatto,

dovete soddisfare le seguenti condizioni:

  • essere in comunione domestica da almeno tre anni con il padre/la madre del bambino che desiderate adottare,
  • la differenza di età tra voi e il bambino dev’essere di almeno 16 anni e di al massimo 45 anni. Sono possibili deroghe a questa regola ma unicamente per il bene del bambino; inoltre tali deroghe devono essere motivate,
  • avere prodigato cure al bambino e provveduto alla sua educazione durante almeno un anno.

Consenso della madre biologica/del padre biologico e del bambino

Di regola è richiesto il consenso dell’altro genitore biologico del bambino.
È tuttavia possibile prescindere da tale regola se il genitore è sconosciuto, assente da almeno due anni con ignota dimora o durevolmente incapace di discernimento.

Se il bambino è capace di discernimento (di regola a partire dai 12 anni di età), anch’egli deve dare il proprio consenso all’adozione.

Altre condizioni

Nel caso di un’adozione del figlio del partner, l’autorità competente deve inoltre chiarire, come nel caso dell’adozione congiunta o dell’adozione singola, se l’adozione serve al bene del bambino.

Presentare una domanda di adozione del figlio del partner

L’autorità centrale cantonale competente in materia di adozioni può informarvi in merito allo svolgimento della procedura di adozione.