Le autorità svizzere online

Direttamente al contenuto

Tassa d'esenzione dall'obbligo militare

Gli Svizzeri che non prestano né servizio militare né servizio civile devono pagare la tassa d'esenzione dall'obbligo militare.

Inizio e fine dell'assoggettamento alla tassa

La durata dell’assoggettamento alla tassa d’esenzione è legata alla durata dell’obbligo di prestare servizio. Essa comincia al più presto all’inizio dell’anno in cui l’assoggettato agli obblighi militari compie 19 anni e dura sino al più tardi alla fine dell’anno in cui compie 37 anni. Durante questo periodo, vengono prelevate al massimo 11 tasse annuali a chi è inabile al servizio.

Per fissare la tassa annuale d’esenzione dall’obbligo militare sono conteggiati i servizi prestati nella protezione civile: per ogni giorno di servizio prestato durante il servizio di protezione civile la tassa d’esenzione dall’obbligo militare diminuisce del 4 per cento.

A quanto corrisponde la tassa d'esenzione dall'obbligo militare

La tassa d'esenzione dall'obbligo militare è pari ogni anno al 3 per cento del reddito imponibile dell'imposta federale diretta (v. dichiarazione d'imposta), ammonta però almeno a 400 franchi.

Rimborso

Chi ha prestato tutti i giorni del servizio obbligatorio ha diritto al rimborso delle tasse pagate. Tale diritto si prescrive dopo cinque anni dalla fine dell’obbligo di servizio militare o di servizio civile. La domanda di rimborso deve essere presentata all'autorità cantonale preposta alla riscossione della tassa. Nessun interesse è corrisposto per le somme rimborsate.

Domanda di rimborso - autorità cantonale