Le autorità svizzere online

Direttamente al contenuto

ch.ch – un portale svizzero destinato ai cittadini

ch.ch è un servizio d’informazione delle autorità svizzere un po’ insolito: alle domande frequenti che i cittadini rivolgono alle autorità viene risposto in cinque lingue in modo rapido e preciso.

Come si lancia un’iniziativa? A quanto ammontano le multe che devo pagare in caso di superamento della velocità? In qualità di studente devo versare i contributi AVS? Le persone che vivono in Svizzera o all’estero hanno sempre domande da porre alle autorità svizzere. Oggi il mezzo più rapido per acquisire informazioni è la ricerca in Internet. I numerosissimi risultati visualizzati non sono però tutti attendibili. L’obiettivo di ch.ch è di fornire risposte di elevata qualità e facilmente reperibili a domande frequenti.

Sembra funzionare bene. Ogni anno ch.ch è visitato da oltre un milione di persone. Ciononostante ch.ch non è molto conosciuto al pubblico, il che non è poi neanche così necessario. La cosa più importante è che le risposte di ch.ch alle domande possano essere trovate senza problemi nei risultati forniti dai motori di ricerca.

Uno sguardo retrospettivo

Il Portale Svizzero ch.ch, fondato nel 2003, scaturisce da una collaborazione tra Confederazione, Cantoni e Comuni. La Cancelleria federale è responsabile dei relativi contenuti, della sua impostazione e gestione.

ch.ch su Facebook, Twitter e YouTube

ch.ch si avvale di Twitter, YouTube e altri media sociali per comunicare con gli utenti, che a loro volta utilizzano questi servizi. Tutte le informazioni e le prestazioni di ch.ch sono tuttavia accessibili indipendentemente dai media sociali.