Direttamente al contenuto

Come votare per il Consiglio nazionale nei Cantoni con più di un seggio: ZH, BE, LU, SZ, ZG, FR, SO, BS, BL, SH, SG, GR, AG, TG, TI, VD, VS, NE, GE, JU

Come compilare correttamente la scheda elettorale per il Consiglio nazionale nei Cantoni dove l'elezione è fatta secondo il sistema proporzionale? Quali opzioni avete a disposizione? Quanto valgono i vostri voti nel conteggio finale ?

Scegliere una scheda elettorale ufficiale

Per votare dovete innanzitutto scegliere una sola delle schede ufficiali che ricevete per posta con il materiale elettorale. Avete due possibilità:

  • Una delle schede prestampate dei diversi partiti o gruppi candidati (di seguito: partiti)
    oppure
  • la scheda vuota (o non prestampata).
Materiale di voto per il Consiglio nazionale e per il Consiglio degli Stati

Il modo in cui scegliete di riempire la scheda di voto influenza il risultato dell’elezione (vedi sotto).

Come votare: la procedura tappa per tappa

Per votare avete a disposizione diverse opzioni. Potete scegliere di modificare la scheda elettorale che avete scelto oppure di lasciarla così com’è. Trovate qui di seguito tutte le possibilità di voto, arricchite da spiegazioni video.

  • Opzione 1: Utilizzare la scheda prestampata senza modificarla

    Se la lista prestampata proposta da un partito vi soddisfa pienamente, introducete la scheda così com’è nell’apposita busta.

    - CONTEGGIO DEI VOTI: la lista che avete scelto ottiene tanti voti quanti sono i seggi da assegnare nel Cantone. Anche le eventuali linee vuote contano infatti come voti per la lista. Ogni candidato della scheda che avete scelto ottiene dal canto suo un voto (voti personali).

  • Opzione 2: Modificare la scheda prestampata

     Potete anche modificare la scheda. Le possibilità di modifica sono le seguenti:

    1. Cancellare uno o più candidati (STRALCIO).
      - COME? Tracciate semplicemente una riga sopra tutte le indicazioni (numero, nome e cognome, ecc.) del candidato / dei candidati.
      - CONTEGGIO DEI VOTI: la candidata o il candidato cancellato non otterrà nessun voto (voto personale). Il posto rimasto vuoto sulla scheda conterà però comunque come voto per la lista che avete scelto (suffragio di complemento).


    2. Dare due voti a uno o più candidati (CUMULO).
      -
      COME? Scrivete una seconda volta (stavolta a mano) il nome di una candidata o di un candidato della lista prescelta o di un’altra lista.
      - DOVE? Su una linea vuota o sopra la linea di un altro candidato che avrete precedentemente stralciato.
      - ATTENZIONE: se la lista prestampata presenta già due volte lo stesso nome, un ulteriore cumulo a mano non è possibile. Inoltre, il numero di candidati sulla vostra lista non deve superare quello dei seggi disponibili nel vostro Cantone per il Consiglio nazionale.
      Quanti seggi ha ogni Cantone in Parlamento?
      - CONTEGGIO DEI VOTI: la candidata o il candidato cumulato ottiene due voti personali. Questi due voti vanno anche alla lista della scheda che avete scelto.


    3. Votare uno o più candidati di altre liste (PANACHAGE).
      -
      COME? Scrivete a mano sulla scheda prestampata i nomi di candidati di altre liste 
      - DOVE? Il nome del candidato o della candidata scelti vanno scritti su una linea vuota della lista, oppure sulla linea di un altro candidato che avrete precedentemente stralciato (cancellato). Il nome dello stesso candidato o candidata di un’altra lista può essere scritto al massimo due volte.
      - CONTEGGIO DEI VOTI: i candidati iscritti alla fine ricevono ciascuno un voto personale. La lista prestampata che avete scelta riceve con il panachage un voto di meno in favore di quella altra cui appartiene il candidato a cui avete dato il vostro voto.

    4. Combinare lo stralcio, il cumulo e/o il panachage sulla stessa lista 
      - CONTEGGIO DEI VOTI: i candidati iscritti alla fine ricevono ciascuno un voto personale (due in caso di cumulo). La lista da voi prescelta ottiene tanti voti quanti i seggi disponibili nel Cantone. Tuttavia, per ogni candidato di un’altra lista da voi votato, la lista da voi prescelta ottiene un voto di meno. Questo voto in meno va all’altra lista (quella di cui avete votato il candidato tramite il panachage).
  • Opzione 3: Compilare la scheda senza denominazione 

    Potete utilizzare la scheda non prestampata (scheda vuota) e riempirla voi stessi a vostro piacimento:

    • Spazio dedicato al nome della lista: potete lasciarlo in bianco o scrivere il nome o il numero di una lista scelta fra quelli delle liste prestampate.

    • Linee dedicate ai candidati: scrivete a mano i nomi e numeri dei candidati che preferite. Essi devono essere scelti fra i candidati presenti sulle liste prestampate.

    • Anche su una scheda non prestampata il cumulo è possibile. Attenzione: il nome dello stesso candidato o candidata può essere scritto due volte soltanto.

    - CONTEGGIO DEI VOTI: i candidati iscritti alla fine ricevono ciascuno un voto personale (due in caso di cumulo). Se intestate la scheda con il nome di una lista, le righe lasciate in bianco contano come voti dati a questa lista (suffragi di complemento). Nel caso contrario, le righe vuote non andranno a favore di nessuna lista (voti non emessi).

  • Opzione 4: Utilizzare la scheda senza denominazione e lasciarla vuota (votare scheda bianca)

    Se volete partecipare all’elezione ma non volete votare per nessuna lista né candidato, potete utilizzare la scheda non prestampata e lasciarla così com’è senza modificarla.  

    CONTEGGIO DEI VOTI: la scheda bianca non ha alcun influsso sul risultato delle elezioni. È invece presa in conto nel calcolo della partecipazione al voto. 

  • Regole per votare correttamente :

    Nel compilare la scheda di voto, dovete rispettare anche le seguenti regole se volete che il vostro voto sia valido:

    • Utilizzate solo le schede elettorale ufficiali

    • Utilizzate una sola scheda

    • Scrivete a mano e in modo chiaro.

    • Scegliete solo candidati ufficiali, ossia che già figurano sulle schede di voto prestampate.

    • Scrivete sempre per esteso i cognomi, i nomi e i numeri dei candidati. Le virgolette, «idem» o segni simili non sono ammessi.

    • Lo stesso nome può figurare al massimo due volte.

    • Scrivere al massimo un numero di candidati tanti quanti i seggi attribuiti al vostro Cantone.
      Quanti consiglieri nazionali potete eleggere nel vostro cantone?

    • Su una scheda con denominazione deve figurare almeno un nome di un candidato valido.

    • Se utilizzate una scheda non prestampata e volete che le righe lasciate in bianco contino per una lista, non dimenticate d'intestare la vostra scheda alla lista in questione.

    • Non scrivete nient’altro sulla scheda di voto né sulla busta di voto. 

  • Cosa fare dopo avere compilato la scheda elettorale?

    Dopo avere compilato la scheda elettorale, dovete introdurla nella busta di voto e firmare la carta di legittimazione (eccezione: Cantone di Basilea Città). Potete poi:

    • recarvi direttamente alle urne: gli orari di apertura e i relativi indirizzi sono forniti con il materiale elettorale
    • votare per corrispondenza: introdurre la busta di voto nella busta di rinvio insieme alla carta di legittimazione firmata. In alcuni cantoni la busta per il rinvio è anche la busta di voto. Inviatela per posta.
    • Imbucare la busta di rinvio nella cassetta delle lettere del vostro comune, La trovate generalmente al Municipio.

    ATTENZIONE:

    • Votate per tempo: rispettate i termini di spedizione (se votate per corrispondenza), rispettivamente quelli di apertura del seggio comunale (voto alle urne).
    • Rispettate le regole e le informazioni fornite con il materiale di voto dal vostro Cantone e dal vostro comune.
  • Informazioni

    Per ulteriori informazioni su come compilare la scheda elettorale, rivolgetevi all’autorità competente del vostro Cantone o del vostro comune.