Direttamente al contenuto

Come si lancia un’iniziativa popolare federale?

Per lanciare un’iniziativa popolare federale occorre soddisfare determinate condizioni e seguire un iter preciso. Procedure e condizioni.

Chi può lanciare un’iniziativa popolare federale?

Un'iniziativa popolare può essere lanciata da tutti gli Svizzeri aventi diritto di voto, compresi gli Svizzeri all'estero.

Prima di lanciare un’iniziativa popolare contattate la Cancelleria federale che vi fornirà tutte le informazioni necessarie in merito all’iter da seguire.

Cancelleria federale
Palazzo federale ovest
3003 Berna
Tel. +41 58 462 21 11
info@bk.admin.ch

Cancelleria federale - Procedura relativa alle iniziative federali
Diritti politici

Qual è la procedura da seguire per lanciare un’iniziativa popolare?

  • Il comitato d’iniziativa deve contattare la Cancelleria federale e esporre il suo progetto d’iniziativa. La Cancelleria gli fornisce le informazioni dettagliate relative alla procedura da seguire.
  • È necessario istituire un comitato d’iniziativa, composto da almeno 7 e al massimo 27 persone aventi diritto di voto a livello federale.
  • Il comitato deve redigere il testo dell’iniziativa in una lingua ufficiale e corredarlo di un titolo.
  • Il testo e il titolo sono sottoposti alla Cancelleria federale, che li traduce nelle altre lingue ufficiali.
  • Il comitato sottopone alla Cancelleria federale un modello di lista per la raccolta delle firme.
  • La Cancelleria federale verifica che le liste di firme rispettino i requisiti legali.
  • Questa decisione è pubblicata nel Foglio federale. A partire da quel momento, il comitato ha 18 mesi per raccogliere almeno 100'000 firme, farle convalidare dai comuni (cfr. qui di seguito) e depositarle alla Cancelleria federale. L’esperienza dimostra che non tutte le firme saranno valide, perciò si consiglia di raccoglierne un numero maggiore. Il controllo della validità delle firme da parte dei comuni può richiedere tempo. Occorre pertanto procedere man mano all’invio e comunque con sufficiente anticipo al fine di rispettare il termine imperativo di 18 mesi.
  • Un’iniziativa popolare si considera riuscita se la Cancelleria federale convalida almeno 100'000 firme. La votazione popolare sull’iniziativa non ha luogo subito: dato che il Consiglio federale e il parlamento devono dare il loro parere sull’iniziativa, possono trascorrere diversi anni tra il deposito dell’iniziativa e l’organizzazione della votazione.
Chi può firmare un’iniziativa popolare e come vengono controllate le firme?

Deposito delle liste di firme

Per sapere dove e come depositare le liste delle firme alla Cancelleria federale a Berna, consultate le informazioni che trovate cliccando qui.

Nota concernente il deposito di iniziative popolari, referendum e petizioni

Liste: modello